Si è conclusa con la vittoria dell’Imoco Conegliano la Supercoppa di volley femminile disputata lo scorso fine settimana a Vicenza. La conquista del prestigioso torneo, sponsorizzato tra gli altri anche da Cereal Docks in qualità di silver sponsor, apre così le porte nel migliore dei modi alla nuova stagione 2020/21 di pallavolo, riaccendendo la passione del volley tra i tifosi di tutta Italia.

 

La vittoria di Conegliano è arrivata in finale contro Busto Arsizio dopo tre set giocati alla grande, grazie ai parziali di 25-16, 25-15, 25-15. Le giocatrici di mister Santarelli sono riuscite così a confermare i pronostici della vigilia, alzando la quarta Supercoppa della storia del club e realizzando un incredibile tris di vittorie consecutive della competizione.

 

La finale, spostata dalla suggestiva cornice di Piazza dei Signori al PalaGoldoni per l’impraticabilità del campo all’aperto, ha regalato grande spettacolo, con la fase di ricezione di Conegliano sempre attenta a farsi trovare pronta e a costruire gli attacchi in schiacciata di Paola Egonu. MVP della partita è stata Raphaela Folie, semplicemente perfetta in attacco e a muro per tutto il weekend di gare.

 

Ad assistere dagli spalti e a premiare le finaliste erano presenti, insieme al Presidente di Lega Mauro Fabris, anche il Presidente della FIPAV Bruno Cattaneo, il Sindaco di Vicenza Francesco Rucco e il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che hanno salutato con entusiasmo il ritorno in campo del volley femminile dopo lo stop forzato a causa della pandemia.

 

Nonostante la capienza ridotta del Palasport vicentino per rispettare le norme di sicurezza in materia anti-Covid, gli appassionati italiani hanno potuto ammirare lo spettacolo da casa grazie alla diretta tv su Rai due: più di 800.000 spettatori e quasi 4 milioni di contatti netti durante l’ora e dieci di gioco, per uno share del 4,1%.

 

Numeri importanti che testimoniano la voglia del pubblico di seguire la pallavolo femminile di alto livello e confermano la bontà dell’impegno di Cereal Docks e degli sponsor in favore della promozione dello sport e dell’inclusività, che costituisce una fondamentale opportunità di formazione ed educazione personale e sociale.

 

Foto credit: “Foto Rubin x LVF”