Si terrà il 10 settembre 2021, presso il Campus economico di San Giobbe a Venezia, la sesta edizione di Strategy Innovation Forum – SIF, l’evento dedicato ai temi dell’innovazione strategica organizzato nell’ambito del progetto VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator.

Protagonisti del forum manager, imprenditori e accademici che approfondiranno l’impatto sui modelli di business e le opportunità strategiche legate alla sostenibilità in Europa e nel mondo, con uno sguardo particolare rivolto alla città di Venezia, a 1600 anni dalla sua nascita e ad un solo anno dall’inizio dell’Agenda 2030 fissata dall’UE.

Al centro di questa edizione di SIF lo studio degli impatti sui modelli di business dei Sustainable Development Goals (SDG) individuati dall’ONU con l’obiettivo si salvaguardare l’ecosistema e il benessere dei suoi abitanti. Focus dell’evento saranno in particolare gli SDG ambientali: dal riscaldamento globale, all’innalzamento del livello del mare passando per il cambiamento climatico e la costruzione di città e comunità sostenibili.

Temi ogni giorno più attuali, che acquistano ancora più rilevanza nel contesto di una città simbolo come Venezia, che, con il suo ecosistema unico e fragile, rappresenta al meglio l’urgenza di affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile grazie a giovani talenti, nuove idee imprenditoriali e soluzioni tecnologiche che contribuiscano ad invertire la rotta.

Nel corso della giornata si terranno una serie di sessioni plenarie durante le quali saranno approfonditi gli impatti della sostenibilità sui modelli di business anche tramite l’analisi delle best practices ispirate dalle aziende più virtuose.

Tra i relatori che animeranno i seminari specifici sugli impatti dei singoli SDG sui modelli di business ci sarà anche Giovanni Fanin, Finance Manager di Cereal Docks Group, che si concentrerà in particolare sul dodicesimo obiettivo sostenibile dedicato a produzione e consumo responsabili. Si tratta di uno degli impegni assunti da Cereal Docks Group nel nuovo Piano strategico per la crescita al 2024 con il quale l’azienda evolve il proprio modo di fare business, puntando su un modello basato su paradigmi economici rigenerativi, che creino valore per la comunità e l’ecosistema.

La recente trasformazione in Società Benefit e la modifica dello statuto societario e dell’oggetto sociale della società del Gruppo testimoniano questo cambio di paradigma. Le Società Benefit nell’esercizio dell’attività d’impresa, infatti, perseguono insieme allo scopo di generare profitto anche una o più finalità di beneficio comune con il compito di portare effetti positivi sulle persone, le comunità, i territori e l’ambiente con cui interagiscono, e sono chiamate ad una maggiore trasparenza e responsabilità verso tutti gli stakeholders.

Per far fronte all’emergenza pandemica, il format dell’evento sarà sia offline che online, per garantire il rispetto delle disposizioni di prevenzione al contagio e assicurare la fruizione a tutti gli innovatori del panorama imprenditoriale.

Partecipa anche tu alla giornata dedicata all’innovazione nell’ambito della sostenibilità.

Visita il sito web dell’evento per scoprire il programma, collegati qui per seguire la diretta.