Maurizio De Maria è stato nominato Presidente del Gruppo oli vegetali ad usi tecnici di Assitol, Associazione Italiana dell’Industria Olearia che rappresenta e tutela le imprese industriali che operano nel settore delle materie grasse e dei prodotti derivati.

Nel suo ruolo di Trading Manager Liquids Dept and Factory Manager in Cereal Docks, Maurizio De Maria da sempre si occupa delle tematiche collegate al mercato degli oli per usi tecnici da destinare al settore energetico, al settore dell’oleochimica e al settore conciario. Gli oli vegetali per usi tecnici trovano largo impiego in diversi processi industriali come lubrificanti, plastificanti, ingrassanti. Rientrano nell’ambito della cosiddetta chimica verde, che punta alla sostituzione di prodotti di origine minerale con alternative di origine vegetale caratterizzate da un basso impatto sull’ambiente e sulla salute.

“Investire sulle colture proteoleaginose – ha dichiarato De Maria al momento della nomina -aumentando la produzione di semi oleosi, permette di affrontare il problema del deficit proteico che coinvolge il settore zootecnico nazionale, costretto a dipendere dalle importazioni di farine proteiche provenienti dai Paesi terzi (in particolare Nord e Sud America). E’ chiaro che anche l’olio derivante dalla lavorazione dei semi deve trovare un’adeguata collocazione sul mercato, rivolgendosi primariamente all’industria food e in seconda battuta ad altri campi applicativi. Per questo è importante valorizzare le produzioni italiane che garantiscono elevati standard di qualità e sostenibilità. Il mio impegno come Presidente del Gruppo oli per usi tecnici andrà in questa direzione, proseguendo nell’opera svolta da Marcello Del Ferrraro, già Presidente del Gruppo e attuale presidente di Assitol, che ringrazio per il prezioso lavoro svolto negli ultimi anni”.