Un nuovo punto di riferimento per il conferimento di cereali (mais, grano tenero-duro, orzo) e semi oleosi (soia, girasole, colza) per gli agricoltori che operano nei territori limitrofi a Carmignano di Sant’Urbano, in provincia di Padova. Si tratta del nuovo centro di raccolta aperto da Cereal Docks negli spazi del magazzino della ditta Mercurio Import-Export […]

Raccontare alcune delle esperienze più interessanti di applicazione dell’intelligenza artificiale nel mondo produttivo, in particolare nell’ambito della fabbrica predittiva, per conoscerne le potenzialità e aprire la strada a questa nuova trasformazione digitale del processo produttivo.

Sostenibilità, tracciabilità, logistica sostenibile e aumenti della produzione: sono questi secondo ASSITOL, l’Associazione Italiana dell’Industria olearia, i principali driver che guideranno lo sviluppo futuro del mercato del girasole. Tendenze di consumo e dinamiche di mercato dell’olio da semi più consumato in Italia sono state discusse nel corso del convegno promosso da Assosementi e CREA “Il […]

Cereal Docks Spa, con il suo stabilimento di Portogruaro (Venezia) ha ottenuto l’attestato Farm Sustainability Assessment (FSA) a livello Silver per il prodotto mais (waxy) con un progetto che ha coinvolto una filiera composta da 147 aziende agricole. 

Ottimizzare le procedure doganali per un’azienda che opera con mercati esteri è un’azione strategica, che permette di ottimizzare i flussi delle merci migliorando la rapidità degli scambi internazionali e la valutazione dei relativi rischi connessi.

“La vera essenza dell’agroalimentare made in Italy e la miglior ricetta per assicurarne un successo duraturo, consiste nell’abilità dei nostri produttori di selezionare le materie prime e di lavorarle nel modo migliore per realizzare prodotti capaci di soddisfare le esigenze di qualità e salute espresse dai consumatori in ogni parte del mondo”.

Continua l’impegno di Cereal Docks Group nello sviluppo di ingredienti innovativi plant-based, concepiti per rispondere alla crescente domanda di prodotti di origine vegetale, con elevate proprietà nutrizionali e qualitative.

Un ritrovo digitale, organizzato dall’associazione Compagnia delle Opere Agroalimentare, per discutere delle dinamiche di consumo e delle esperienze delle aziende che operano nel settore agroalimentare, nel contesto della terza ondata pandemica.

Non di sola tradizione vive l’agricoltura: sempre più urgente anzi è la necessità di una spinta del settore primario verso l’innovazione, il solo strumento che può permettere di raggiungere gli obiettivi ambiziosi in termini di decarbonizzazione e tutela ambientale che l’Europa si è data, coniugando alti livelli produttivi, costi competitivi e maggiore sostenibilità.

Contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale e sociale derivante dall’attività produttiva e dal trasporto di merci attraverso la ridefinizione della gestione logistica delle materie prime e dei prodotti lavorati, prediligendo un sistema integrato e multimodale. È questa in breve la ricetta di Cereal Docks, raccontata da un articolo su Il Sole 24 Ore Nord Est, che […]