La creazione di un sistema di valori radicato e condiviso è uno degli elementi fondanti delle imprese familiari e del loro successo. L’esperienza della nascita, crescita ed evoluzione di un family business come quello di Cereal Docks è stata al centro della testimonianza di Giovanni e Giacomo Fanin, rispettivamente Financial Manager e Business Development Manager del Gruppo Cereal Docks, al corso sulle imprese familiari dell’Università Bocconi, in una sessione intitolata: Values, principles and mechanisms of responsible ownership.

Al centro dell’intervento, rivolto agli studenti delle Lauree Magistrali, il tema della responsible ownership: un insieme di principi e linee guida adottati in modo volontario dalle aziende per orientare gli investitori e la proprietà nel determinare il modo migliore per adempiere alle proprie responsabilità nei confronti dei diversi stakeholders.

Per riuscire a costruire questa nuova forma di responsabilità sociale, è fondamentale che tutti i collaboratori che operano all’interno dell’azienda abbiano chiari e condividano i valori profondi che muovono il loro lavoro quotidiano.

In quest’ottica, il Gruppo Cereal Docks ha dapprima avviato una profonda riflessione e rivisitazione dell’identità e dei valori profondi e, sulla base di questi valori, ha poi ridefinito il proprio purpose: “garantire nutrimento e benessere alle persone, agli animali e all’ambiente per mantenere l’ecosistema in perfetto equililbrio”, e la propria visione, che punta a: “lavorare con passione e umiltà per un bene comune, costruendo un mondo dove tutti possano nutrirsi e stare bene”.

Da questa riflessione è nata la decisione di trasformare il Gruppo in Società Benefit, una forma societaria che, allo scopo di generare profitto nella propria attività d’impresa, affianca formalmente anche una serie di finalità di beneficio comune che portino effetti positivi reali sulle persone, le comunità, i territori e l’ambiente con cui l’azienda interagisce.

Quello di Cereal Docks è un esempio calzante di quanto i valori e principi intangibili che derivano della “proprietà responsabile” possano guidare l’azienda verso nuove fasi di sviluppo. Lo testimonia anche il Piano per la crescita 2021-2024 presentato al termine di questo processo di riposizionamento del Gruppo.

Con il nuovo Piano per la crescita, Cereal Docks intende affrontare le sfide poste dal post-pandemia: sostenibilità, sicurezza alimentare, nutrizione e benessere delle persone e degli animali, cittadinanza d‘impresa, innovazione.

La visione del futuro abbraccia il cambiamento puntando su cinque pilastri su cui fondare lo sviluppo del Gruppo: consolidamento della crescita, presidio dell’innovazione, sostenibilità, evoluzione organizzativa e, tema particolarmente importante per le aziende familiari, la transizione generazionale: un processo che coinvolge l’azienda a tutti i livelli e un impegno rivolto alla crescita personale e professionale delle giovani generazioni per dare vita ad un rinnovamento vitale che continui a migliorare le performance di tutto il Gruppo, facendo dei giovani a tutti gli effetti gli ingredienti del cambiamento.