Lo scorso 25 giugno 2020 si è tenuto il 1° forum Anb Coop-Nomisma, intitolato “cereali e colture industriali, focus sulle colture proteiche e oleaginose”, il primo di una serie di appuntamenti per analizzare l’evoluzione del mercato delle colture proteiche e oleaginose dopo l’epidemia di Covid-19. L’iniziativa intende stabilire delle forti connessioni tra il mondo dell’agricoltura e quello della ricerca e dell’industria agro-alimentare, coinvolgendo produttori, imprenditori agricoli, industriali, esperti di settore, economisti, studiosi, ricercatori e rappresentanti delle Istituzioni.

Il primo incontro, nato dalla partnership tra l’associazione di agricoltori Anb Coop e la società di consulenza Nomisma, ha visto la partecipazione di Enrico Zavaglia, trading manager OilSeed Dept. di Cereal Docks con un intervento dedicato alla stagione 2020 delle colture oleaginose: previsioni di raccolto e trend di mercato.

«Il nostro paese sarà sempre più dipendente dalle importazioni di materie prime per l’industria mangimistica – ha spiegato Zavaglia nel suo intervento –. Una tendenza che dovrà stimolare ulteriormente la valorizzazione delle nostre produzioni e filiere. I consumatori risultano infatti molto attratti da prodotti sostenibili, sia dal punto di vista ambientale che economico e sociale, oltre che da un sistema alimentare sano ed equo. Per questa ragione tutti gli attori della filiera devono capire che la nostra agricoltura potrà cavarsela solo riuscendo a fare veramente squadra, “dal campo alla tavola”, lungo tutta la filiera agro-alimentare.  Il settore primario attendeva da tempo l’occasione di manifestare la sua importanza e paradossalmente il Covid-19 ci ha reso tutti più consapevoli del nostro ruolo fondamentale e delle nostre responsabilità. Ora dobbiamo cogliere questa opportunità per distinguerci nel mare indistinto delle commodities».

Oltre all’intervento di Zavaglia, al 1° forum Anb Coop-Nomisma si sono alternati i contributi di Denis Pantini, responsabile Agroalimentare di Nomisma, di Enrico Gambi in rappresentanza di Anb Coop, Paolo De Castro, coordinatore S&D alla commissione Agricoltura del Parlamento europeo e Marcello Veronesi, presidente di Assalzoo.