Domani, venerdì 18 giugno 2021 a partire dalle ore 11 prenderà il via la cerimonia per lo svelamento della nuova installazione artistica “Dodecaedro e gelso”.

 

L’opera si ispira a Leonardo Da Vinci e rappresenta una figura geometrica formata da 12 poligoni che condividono un baricentro comune al cui interno insiste una pianta di gelso, una pianta molto amata dal genio del Rinascimento per l’equilibrio perfetto delle proporzioni tra il tronco e la chioma e il collegamento simbolico tra terra e cielo, natura e scienza.

 

Lo scenario che ospiterà l’opera sarà la rotatoria di via Vanzo Nuovo a Camisano Vicentino, proprio di fronte al quartier generale del Gruppo Cereal Docks di via dell’Innovazione. La cerimonia di inaugurazione dell’installazione artistica, dà avvio simbolico al nuovo Piano per la Crescita 2021-2024 di Cereal Docks.

 

Un modo inedito per simboleggiare la visione per il futuro del Gruppo Cereal Docks, che con il nuovo Piano per la Crescita intende rispondere alle sfide del post pandemia: sostenibilità, sicurezza alimentare, nutrizione e benessere delle persone e degli animali, cittadinanza d‘impresa, innovazione e transizione generazionale.

 

L’installazione del dodecaedro di Leonardo e del gelso rappresenta una sintesi ideale degli impegni che il Gruppo assume nel nuovo Piano: il solido rappresenta la capacità dei collaboratori del Gruppo di avere una visione a 360° e di modificare il proprio baricentro a seconda delle sfide che affrontano mantenendo un equilibrio misurato, mentre il gelso al suo interno è simbolo dell’impegno nella sostenibilità, che insieme a ricerca e innovazione, saranno i driver dell’evoluzione di Cereal Docks Group.

 

Perché oggi più che mai, il motore del cambiamento sono le persone e la collaborazione è lo strumento indispensabile non solo per generare profitto e crescita, ma soprattutto per creare benessere condiviso.

 

Leggi l’articolo di presentazione dell’evento su Il Giornale di Vicenza