Ammonta a 13,8 milioni di euro (dato aggiornato a venerdì 27 marzo) la raccolta fondi destinata alla sanità della Regione Veneto, impegnata nella lotta quotidiana al Coronavirus. Anche Cereal Docks ha deciso di partecipare per sostenere gli ospedali e le terapie intensive che accolgono i pazienti più gravi.

“Ricordiamoci che per vincere questa battaglia dobbiamo essere tutti uniti – ha ricordato Mauro Fanin, Presidente di Cereal Docks -. La nostra azienda vive e cresce solo se è presente e attiva nelle nostre comunità, nei nostri territori. Per questa ragione, supportati dalla straordinaria professionalità dei nostri manager, dall’autentica determinazione di tutti i nostri preziosi collaboratori che nei reparti, negli uffici, da casa, stanno contribuendo al raggiungimento dei risultati, abbiamo deciso di fare la nostra parte, destinando 500.000 euro come contributo alla Sanità del Veneto, la regione dove opera gran parte dei nostri stabilimenti e delle nostre persone”.

“Stanno affluendo, con la consueta generosità e senso di solidarietà dei Veneti, tante offerte di sostegno al sistema sanitario impegnato nell’immane sforzo di fronteggiare il coronavirus. Questo è grande segnale di una comunità coesa: anche questa volta, quando il gioco si fa duro, tutti scendiamo in campo”. Lo dice, con profonda gratitudine, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, annunciando l’attivazione di un conto corrente della Regione per convogliare e tante offerte di aiuto che si stanno palesando da parte dell’intera società veneta.

“È bene – ha concluso Zaia –  che le donazioni vengano dirottate su un unico conto corrente che ho fatto istituire e del quale, come per Vaia, vi renderemo conto puntualmente e con la massima trasparenza. GRAZIE A TUTTI!”.

Per contribuire alla raccolta fondi in favore delle strutture ospedaliere venete, è possibile utilizzare le seguenti coordinate:

IBAN IT 71 V 02008 02017 000105889030,

Causale: Sostegno Emergenza Coronavirus, intestato a Regione del Veneto.