Cereal Docks è la prima azienda italiana del settore della trasformazione delle materie prime agricole a certificare la soia importata dal Brasile come soia sostenibile, ovvero coltivata senza depauperare l’ambiente e le risorse naturali.

Soia sostenibile dal produttore al consumatore

Round Table on Responsible Soy Association (RTRS Certified soy – Mass Balance) è uno schema volontario riconosciuto a livello internazionale basato su elevati standard di sostenibilità per garantire che la soia, sia come materia prima che come derivati, abbia origine da un percorso ecologicamente corretto, socialmente responsabile ed economicamente sostenibile. In questo modo è possibile selezionare i fornitori e garantire la sostenibilità dell’intera filiera della coltivazione della soia, sia come materia prima che come derivati, dal “produttore al consumatore”.

I prodotti certificati

Grazie alla certificazione RTRS, Cereal Docks può garantire ai propri clienti che le farine, gli oli e le lecitine di soia prodotti nello stabilimento di Marghera (Venezia) e destinati alle filiere food e feed provengono da soia ottenuta da pratiche responsabili, senza azioni di disboscamento o depauperamento selvaggio delle risorse naturali né violazione dei diritti umani.

In particolare, lo standard di produzione per la soia responsabile, comprende requisiti mirati al mantenimento di aree geografiche ad alto valore di conservazione, implementazione di buone pratiche agricole, condizioni di lavoro eque e rispetto dei diritti dei proprietari delle terre. RTRS certifica quindi la responsabilità delle produzioni, dei processi e del trading di soia a livello globale, escludendo le origini «sensibili e soggette a deforestazione».

Per rispondere alla domanda dei consumatori

Grazie a questa certificazione, i consumatori possono scegliere prodotti a ‘zero deforestazione’, ovvero derivati da produzioni sostenibili e certificate lungo tutta la filiera che non comportino azioni di disboscamento o depauperamento selvaggio delle risorse naturali. Una scelta consapevole a cui Cereal Docks vuole dare una risposta, affinché insieme si possa contribuire alla salvaguardia dell’ecosistema.

L’impegno di Cereal Docks per l’agricoltura sostenibile

Da sempre, Cereal Docks punta su tracciabilità e sostenibilità delle filiere di materie prime agricole con l’obiettivo di tutelare e conservare l’ambiente attraverso la coltivazione responsabile, il rispetto dell’ecosistema e del territorio. Una visione che affonda le radici nel 2012 e che nel corso del tempo si è rafforzata, portando dapprima alla creazione di filiere italiane tracciate e sostenibili e certificate di soia, colza e girasole, identificate con il marchio Sistema Green® .

Per identificare i prodotti derivati da queste filiere e in particolare gli oli da semi è stato creato il marchio ALIMENTO ITALIA® che viene apposto sulle etichette a scaffale, ad esempio, nelle bottiglie di olio da semi di soia, girasole, girasole alto oleico e girasole per frittura, di vari formati distribuiti in importanti punti vendita della GDO. In ogni etichetta è inserito un QR code: inquadrandolo e inserendo il numero di lotto e codice di verifica indicato nella confezione è possibile scoprire la provenienza dei semi da cui deriva l’olio in maniera semplice ed immediata.

Oggi questo impegno si allarga ulteriormente, perché l’attenzione alla sostenibilità, per definizione, non deve porsi confini ma guardare ad una dimensione globale.

Per saperne di più sui prodotti derivati da semi di soia certificati RTRS, scrivere a: trading@cerealdocks.it

 

Leggi l’articolo pubblicato su l’Informatore Zootecnico
Guarda la locandina su L’Informatore agrario