Dopo lo stabilimento di Marghera, anche a Camisano Vicentino si è conclusa positivamente la fase di avvio del nuovo sistema di gestione digitale delle prenotazioni per il carico e lo scarico delle merci nello stabilimento di via Cà Marzare.

Durante le prime 2 settimane di attività il sistema ha gestito tutte le prenotazioni per l’accesso allo stabilimento, garantendo a vettori e partner commerciali un considerevole risparmio di tempo e una maggiore efficienza logistica rispetto alla procedura tradizionale.

Il totem touchscreen regola gli ingressi nello stabilimento e prevede ben 8 opzioni linguistiche diverse. Il sistema ha superato brillantemente questa seconda ‘prova pratica’ effettuata dai conducenti dei mezzi, anche grazie ad un’interfaccia semplice e intuitiva, realizzata sulla base dei suggerimenti degli utenti stessi, per favorire una user experience basata sulla facilità di utilizzo e sulla massima accessibilità.

Il nuovo sistema permette di snellire la fase di registrazione, controllo e validazione dei mezzi in ingresso nello stabilimento con modalità più efficienti, flessibili e sicure, permettendo maggior rapidità e sostenibilità, con una riduzione dell’utilizzo di carta stimata in circa 170.000 mila fogli/anno.

Si confermano quindi i risultati positivi già evidenziati nello stabilimento di Marghera. Nei prossimi mesi il progetto coinvolgerà gli altri 2 stabilimenti del Gruppo: Portogruaro e Fiorenzuola d’Arda.

Un particolare ringraziamento va al team che in questi mesi ha portato avanti il progetto nonostante le difficili condizioni imposte dal lockdown e i complimenti per aver gestito con grande professionalità ed efficienza la delicata fase di avviamento.