5° Safety Day, focus sicurezza e salute

,

La sicurezza sul posto di lavoro è un diritto fondamentale, che ogni azienda ha il dovere di assicurare, indipendentemente dalla tipologia di mansione che le sue risorse umane si trovano a svolgere, dalle dimensioni dell’azienda o dal suo settore.

Garantire la sicurezza sul lavoro significa innanzi tutto promuovere l’incolumità dei lavoratori attraverso misure di controllo, prevenzione e protezione, con l’obiettivo di ridurre al minimo i rischi e salvaguardare l’incolumità e la salute di tutti coloro che operano all’interno degli spazi aziendali. Ma significa anche aver cura degli aspetti legati alla prevenzione e alla “salute complessiva” della popolazione aziendale.

Sicurezza sul lavoro: un diritto e una responsabilità

Oltre ad essere un diritto dei lavoratori, la sicurezza sul lavoro è anche un interesse fondamentale per ogni impresa responsabile che, garantendo un ambiente più sicuro, può aumentare la produttività e il benessere generale dei suoi collaboratori. Non solo, a trarre vantaggio dalla maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro è tutta la società, che si trova a dover affrontare minori costi sociali per infortuni, incidenti e malattie professionali.

Safety Day 2022, 5^ edizione della giornata dedicata alla sicurezza sul lavoro

In occasione del Safety Day 2022, quinta edizione della giornata dedicata da Cereal Docks ai temi della sicurezza sul lavoro e della prevenzione, il Gruppo ribadisce il proprio impegno per garantire il diritto alla sicurezza sul lavoro nei confronti di tutti i propri collaboratori proponendo un momento di riflessione e di condivisione simbolicamente celebrato il 7 febbraio, ricorrenza del giorno in cui è avvenuto un grave infortunio ad un dipendente nello stabilimento di Camisano nel 2017.

I numeri del 2021

Nel corso dell’ultimo anno si sono registrati nei nostri stabilimenti 5 infortuni: 4 sono avvenuti nello stabilimento di Camisano e 1 in quello di Portogruaro. Questi infortuni hanno portato rispettivamente ad un totale di 28 (Camisano) e 5 (Portogruaro) giorni di assenza. Fortunatamente, i sei infortuni sono stati tutti di lieve entità.

La formazione per diffondere cultura della sicurezza

Nell’ultimo anno, circa 2000 ore di formazione sono state dedicate alla sicurezza, coinvolgendo tutte le business unit. Un impegno che, oltre a rispondere alle richieste di legge, vuole continuare a diffondere le buone pratiche, insieme alla consapevolezza dei rischi e delle conseguenze che il mancato rispetto delle misure di prevenzione degli infortuni o i comportamenti scorretti possono provocare.

Le novità del 2022

Nel corso dell’anno, proseguiranno le attività di formazione, aggiornamento e sensibilizzazione sulla sicurezza sul lavoro, grazie all’avvio del progetto “Safety Day tutto l’anno”, nuova iniziativa rivolta a tutti i collaboratori sui temi della salute, promossa in collaborazione con l’RSPP e il Medico Competente. L’obiettivo è contribuire alla promozione del benessere, grazie a stili di vita sani e alla prevenzione. Il primo appuntamento sarà dedicato alla prevenzione dei disturbi posturali muscolo-scheletrici, rivolto sia a chi lavora in posizione eretta che seduta. Il progetto Prevenzione & Salute in azienda proporrà altre occasioni di informazione e sensibilizzazione nel corso del 2022.

Safety Day tutto l’anno: stare bene per vivere e lavorare bene!